"GAMBUCHINA": non la solita amuchina! - Al Mattioli di S.S. la scienza è al servizio della comunità
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli San Salvo su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    "GAMBUCHINA": non la solita amuchina!

    Al Mattioli di S.S. la scienza è al servizio della comunità

    Nel clima di allarmismo nel quale è sprofondata la nostra nazione in questo periodo a causa di questo nuovo virus CO-VID19, conosciuto come “coronavirus”, una luce di speranza viene dalle scuole. Anche nell’istituto superiore R.Mattioli di San Salvo, studenti e professori si sono attivati non solo alla diffusione delle norme igienico-sanitarie diffuse dal MIUR e al rispetto di quest’ultime, ma aiutando anche in senso pratico la loro scuola e tutte le scuole della città. Qualche settimana fa è stata diffusa dall’OMS una “ricetta” per produrre uno speciale disinfettante fatto in casa a base di alcol etilico per contrastare il problema della mancanza di amuchine e detergenti per la pulizia delle mani, una delle principali armi per contrastare la diffusione di questo nuovo virus. Questa è una ricetta che l’OMS ha sviluppato per i chirurghi che lavorano in teatri di guerra. La preparazione per 1000 ml di prodotto include i seguenti ingredienti: 833 ml di alcol etilico al 96% (lo stesso usato per preparare i liquori); 42 ml di acqua ossigenata al 3% ; 14.5 ml di glicerina (o glicerolo) al 98%; acqua distillata (oppure bollita e raffreddata) quanto basta per arrivare a 1000 ml. Durante questi ultimi giorni, prima della chiusura di tutte le scuole e gli atenei d’Italia, gli alunni del Mattioli, aiutati e guidati dal prof. Nicandro Gambuto, hanno prodotto grandi quantità di questo prezioso prodotto, che è stato poi distribuito a tutte le classi dell’istituto, inclusi gli uffici di segreteria e la sala professori, e alle scuole di San Salvo che ne aveva bisogno. In queste ore particolari di lezioni, gli studenti hanno sperimentato una reale esperienza in laboratori divenendo anche più coscienti e responsabili riguardo questa nuova emergenza che incombe e ci riguarda tutti in prima persona.

    Angelo Ciurlia


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi